Work Flow e Tempistica

 

FASE 1 - PREPARAZIONE

Il laboratorio odontotecnico procede alle seguenti operazioni:
•    scansione del modello in gesso e dell’eventuale ceratura diagnostica (wax-up);
•    progettazione del restauro protesico attraverso software CAD dedicato;
•    invio del file di progettazione (formato aperto standard STL) al Servizio Fresaggio BTK CAD-CAM*.  

   
 

 

FASE 2 - FRESATURA

Il Servizio Fresaggio BTK CAD-CAM provvede ad effettuare:
•    controllo e verifica del file ricevuto;
•    tastatura delle connessioni implantari nel caso di strutture avvitate su impianti;
•    elaborazione delle strategie CAM per la successiva fresatura della struttura;
•    verifica accurata e controllo di qualità della struttura;
•    invio della struttura al laboratorio odontotecnico.

 


 

 

FASE 3 - CONTROLLO

In questa fase finale il laboratorio odontotecnico procede a:
•    ricezione della struttura;
•    adattamento della struttura al modello**;
•    finitura della protesi.

 

 

* In caso di strutture avvitate su più di tre impianti, oltre al file STL, viene richiesto anche l’invio del modello in gesso e del volume finito che rispecchia la struttura da ottenere. Il modello in gesso deve avere la gengiva rimovibile e gli analoghi dovranno essere in ottimo stato. Il waxup deve rispecchiare esattamente il volume da ottenere.

** Le cappette e i ponti su denti naturali fresati da file STL vengono inviati al laboratorio odontotecnico senza alcun tipo di adattamento al modello. Eventuali sottosquadri presenti nel modello dovranno essere gestiti dal tecnico direttamente in laboratorio.